immagine contorno logo il cinghialetto immagine contorno
[ L'Albergo ] [ Le camere ] [ La località ] [ La cartina ] [ Le sagre ] [ Contattaci ] [ Inizio ]
Mappa della SardegnaPunto focale del panorama barbaricino, immersa in un paesaggio fuori dal tempo dove la natura dispiega la sua veste più fascinosa, Fonni avrebbe solo nelle bellezze naturalistiche già motivi sufficienti per essere scelta come meta turistica invece si presenta, anche al visitatore più esigente, con un ricco patrimonio artistico e culturale.
La sua montagna aspra e selvaggia custodisce gelosamente i segreti, ma si svela a chi la percorre con il gusto della scoperta e dell'avventura.
Gli impianti sciisticiConserva evidenti tracce del passaggio dell'uomo e della sua operosità dell'epoca preistorica, rappresentata delle imponenti sepolture nuragiche, dalle domus de janas, dai menhir e dai grandi nuraghi, fino a quella attuale in cui l'operosità dell'uomo è testimoniata dalla presenza di due funzionali impianti sciistici: uno per i più esperti che arriva fino ai 1800 metri, il secondo per i principianti situato ai piedi della montagna.
L'altissimo numero di siti archeologici fa di Fonni un museo a cielo aperto, che trasmette il messaggio di grande civiltà e cultura in uno scenario di impareggiabile bellezza.
MenhirL'indiscutibile fascino dei monumentali nuraghi (45 nuraghi e 18 villaggi nuragici con oltre 1000 capanne), che sembrano voler celare agli studiosi i segreti di una straordinaria civilità, raggiungono la massima espressione nella tecnica costruttiva e nei livelli di perfezione raggiunta con l'apparente semplicità di massi disposti a secco.
L'acquedotto nuragico, risalente al bronzo finale e il tempio nuragico di "Gremanu", costituiscono, secondo gli archeologi, un "unicum" in Sardegna e in tutto il bacino del Mediterraneo.
Tuttavia il contatto con la civiltà nuragica diviene emozionante con la visione dei monumenti funerari megalitici rappresentati dalle tombe dei giganti, collettiva per gli abitanti del villaggio e punto di contatto tra i vivi e i fondatori della stirpe.
Domus de JanasLe vicende delle popolazioni sembrano essere impersonate nelle domus de janas o case delle fate, ipogei destinati ai defunti scavati nella roccia granitica e impreziositi dai motivi iconografici legati la mondo religioso e al culto dei morti.
Mentre per il culto pagano della fecondità e della fertilità viene documetato dalle perdas fittas, alcune delle quali riferibili al terzo millennio a.c. l'età prenuragica è rappresentata anche dai Dolmen.
Il patrimonio artistico testimoniato dall'architettura religiosa e domestica riveste notevole importanza per la puntuale appartenenza agli stili barocco tardo gotico nonostante sia frutto di una popolazione rimasta lontana dai fasti del potere politico e religioso.
NuragheLo stile barocco trova espressione nella basilica di Santa Maria dei Martiri, che conserva dipinti e sculture del XVII e XVIII secolo.
La chiesa di San Giovanni Battista, presenta all'interno i motivi propri del tardo gotico con i solidi archi ogivali a delimitare le campate, la volta stellare in corrispondenza della cappella maggiore e le interessanti decorazioni nell'arco trionfale.
CasaDa segnalare anche le chiese campestri di N.S. del Monte e di San Cristoforo con le relative "cumbissias", particolarmente frequentate nai periodi caldi.
Nel centro abitato il granito conferisce un aspetto piacevole anche a costruzioni recenti.
Il centro storico invece, conserva come reliquie elementi architettonici isolati come finestre, balconi, portali, comignoli ma anche interi edifici e interi isolati come il rione "Su Piggiu" dove si trova il museo etnografico.
Se si ha la fortuna di arrivare a Fonni durante una delle tante manifestazioni religiose o popolari, si potranno ammirare gli splendidi costumi e vivere l'atmosfera delle più antiche tradizioni, con la permanenza resa piacevole dai numerosi e confortevoli alberghi.
La cultura fonnese si esprimerà al meglio nell'ottimna e genuina cucina resa accesssibile a tutti grazie ai diversi punti di ristoro come ristoranti e agriturismi che nonostante le moderne strutture puntano sulla genuinità e qualità dei prodotti tipici sardi.

[ L'Albergo ] [ Le camere ] [ La località ] [ La cartina ] [ Le sagre ] [ Contattaci ] [ Inizio ]

sito realizzato da paolo tosciri Valid HTML 4.01! Valid CSS!